• Vittoria Tomasi

Tre Cime di Lavaredo in slittino. Un'avventura per tutta la famiglia


Vorresti trovare un’escursione sulle Dolomiti semplice e divertente da fare insieme a tutta la famiglia nella stagione invernale?


Se stai cercando una valida alternativa allo sci, ma non puoi rinunciare al brivido della discesa, allora le Tre Cime di Lavaredo, a pochi km da Auronzo di Cadore e da Cortina d’Ampezzo, rappresentano la meta perfetta per una giornata sulla neve.


Quando la strada che porta fino al Rifugio Auronzo viene chiusa per neve infatti, questa si trasforma in una lunghissima pista da slittino da percorrere tutta d’un fiato, dopo essere saliti in cima a piedi oppure a bordo di una potente motoslitta.


Pronto per dare inizio all’avventura? E allora prendi maschera, doposci e si parte! CLICCA QUI PER VIVERE IL BRIVIDO DELLA DISCESA INSIEME A NOI

Eccoti quindi una guida completa su come raggiungere in inverno le Tre Cime di Lavaredo e come organizzare la tua escursione in motoslitta e slittino. Ecco cosa troverai in questo articolo: 1. TRE CIME DI LAVAREDO: come arrivare in inverno 2. TRE CIME DI LAVAREDO : partenza dal Lago Antorno 3. TRE CIME DI LAVAREDO: la Salita in Motoslitta 4. TRE CIME DI LAVAREDO: la Discesa in Slittino

5. TRE CIME DI LAVAREDO: cosa fare nei dintorni 6. TRE CIME DI LAVAREDO IN SLITTINO: consigli utili

TRE CIME DI LAVAREDO: COME ARRIVARE IN INVERNO


Raggiungere le Tre Cime di Lavaredo nella stagione invernale è sicuramente più difficile rispetto al periodo estivo, visto che la strada principale viene chiusa all’altezza del Lago Antorno per via del ghiaccio e della neve.


L’unico modo per arrivare fino al Rifugio Auronzo è quindi quello di percorrere quella strada a piedi, con ciaspole o sci, oppure grazie al servizio di motoslitte che in circa 15 minuti ti porteranno fino in cima.


In entrambi i casi, il consiglio è quello di arrivare abbastanza presto (soprattutto nel weekend) e di lasciare l’auto nel parcheggio gratuito di fronte al Lago Antorno. In alternativa, se non trovate posto, potreste lasciare il vostro mezzo alla base dello skilift di Misurina e salire a piedi per circa un chilometro.

TRE CIME DI LAVAREDO : PARTENZA DAL LAGO ANTORNO

Una volta raggiunto il Lago Antorno, che in inverno si presenta come una grande distesa completamente ghiacciata, ci dirigiamo verso la biglietteria di Tre Cime Service per prenotare la nostra salita in motoslitta fino alle Tre Cime.


Anche chiamando infatti, non è possibile prenotare giorni prima, quindi è importante recarsi sul posto entro le 10 del mattino, soprattutto se si vuole avere la certezza di arrivare in cima prima dell’ora di pranzo.


Il biglietto per una salita in motoslitta costa 30 euro a persona (prezzo intero) ed è compreso anche il noleggio dello slittino.



TRE CIME DI LAVAREDO: LA SALITA IN MOTOSLITTA



Salire in motoslitta fino alle Tre Cime di Lavaredo è sicuramente un’esperienza da provare almeno una volta nella vita.

Potrai scegliere se accomodarti su una maxi slitta o sederti direttamente sulla moto che la traina, proprio dietro al guidatore. Io ho optato per questa seconda possibilità e mi sono divertita tantissimo!

La motoslitta infatti sfreccia tra metri di neve e boschi incantati e noi abbiamo la possibilità di goderceli in modo alternativo, ammirandoli dai nostri sedili riscaldati con il vento freddo che accarezza le nostra facce.


Dopo circa un quarto d’ora di salita arriviamo proprio sotto alle Tre Cime, un vero e proprio spettacolo della natura riconosciuto dall’Unesco come patrimonio dell’umanità.

Il nostro autista ci lascia esattamente di fronte al Rifugio Auronzo, dove ci fermiamo per una pausa merenda e per goderci il sole sulla sua splendida terrazza panoramica.

TRE CIME DI LAVAREDO: LA DISCESA IN SLITTINO



Una volta raggiunta la cima, non si può fare altro che scendere e, nel nostro caso, è stata una delle esperienze più divertenti di tutta la nostra vacanza!

Gli organizzatori dell’escursione ci hanno infatti fornito uno slittino a persona ( noi li abbiamo già trovati ad aspettarci, ma se non dovessero essercene abbastanza, basterà attendere l’arrivo della motoslitta successiva) e con questi ci siamo lanciati in una discesa adrenalinica di ben 5 km dove non è mancato anche qualche ruzzolone rinfrescante.


La pista da slittino non è altro che la strada che porta alle Tre Cime e, dopo averla percorsa in estate, è davvero una sensazione strana poter scendere così!

Dovrai solo prestare attenzione alle persone con le ciaspole o gli sci e alle motoslitte che incontrerai ogni tanto, ma per la maggior parte del tempo sarai solo tu e il tuo slittino.



Dopo circa 40 minuti di discesa giungiamo al punto di arrivo, riconoscibile per via di tutti gli slittini parcheggiati.

Qui, a pochi metri, troviamo Malga Rin Bianco che sarebbe stata perfetta per una pausa pranzo, ma purtroppo era al completo. Se vuoi fermarti qui, ti consiglio di prenotare in anticipo!



Un po’ delusi, continuiamo a scendere, questa volta a piedi, immergendoci nel bosco, tra maestosi abeti innevati, un ruscello semi-ghiacciato e soffici distese bianche che ci accompagnano fino al Lago Antorno e alla nostra macchina.


In alternativa, potreste chiedere un passaggio alle motoslitte di ritorno alla base, come abbiamo fatto noi.



TRE CIME DI LAVAREDO: COSA FARE IN INVERNO

NEI DINTORNI


Che cosa fare dopo questa frizzante avventura in slittino?


A pochi chilometri dal Lago Antorno potrai raggiungere il Lago di Misurina, una delle tante meraviglie del Cadore.


Se in estate questo lago incanta per i suoi colori, nella stagione invernale lo troviamo completamente ghiacciato ed è possibile passeggiare sulla sua superficie.

In alternativa, si può seguire sempre il sentiero ad anello lungo il quale troverai diversi ristoranti e bar perfetti per un pranzo o un aperitivo, ma anche un bel parco giochi per bambini.



TRE CIME DI LAVAREDO IN SLITTINO: CONSIGLI


Questa escursione sulla neve ti ha incuriosito?

Ecco qualche consiglio utile per visitare le Tre Cime di Lavaredo in inverno:


1. Porta con te abbigliamento adeguato. Oltre ai doposci, necessari per poter governare lo slittino, ti consiglio di indossare abbigliamento impermeabile, come una tuta da sci!

2. Cerca di arrivare presto al Lago Antorno. Le Tre Cime sono una meta molto gettonata, soprattutto in alta stagione, quindi ti conviene arrivare prima delle 10 del mattino se vuoi trovare parcheggio e non vuoi aspettare troppo per la salita in motoslitta.

3. Ricorda di divertirti e di goderti il paesaggio! Ti troverai di fronte ad alcune delle montagne più belle del mondo. Prenditi il giusto tempo per ammirarle e goderne la bellezza.


Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo sui social con tutti i tuoi amici per organizzare un'escursione in slittino sulle Tre Cime di Lavaredo.


Per scoprire altri itinerari, segui il mio blog e iscriviti al mio CANALE YouTube.

152 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti