• Vittoria Tomasi

PEJO 3000 - tra neve e sci ad alta quota

Aggiornamento: 12 set 2020



Le cime sopra ai 3000 metri, in Italia, non sono molte, ma la Val di Sole ne vanta addirittura due. Così, dopo essere stati sul ghiacciaio Presena nella ski-area Tonale-Ponte di Legno, non possiamo farci mancare una tappa a Pejo 3000, un comprensorio sorprendente, nonostante i suoi soli 20 km di piste.


SCOPRI I PANORAMI DI PEJO 3000 CON I TUOI OCCHI



La località di Pejo, per chi non lo sapesse, è il comune più alto del Trentino, ma vanta anche una lunga storia di sci, visto che si tratta della più antica stazione turistica della Val di Sole. A testimoniarlo, potete vedere le vecchie cabinovie a soli due posti e le seggiovie monoposto, esposte all’ingresso della cabinovia di Pejo Fonti, come un piccolo museo, tutto da vivere.


Da qui, saliamo fino ai 2000 metri, fino a raggiungere RIFUGIO SCOIATTOLI, il vero ‘ombelico’ di questa ski-area dedicata alle famiglie con bambini, ma anche a sciatori più esperti, visto che bastano pochi passi per ritrovarsi all’ingresso della funivia PEJO 3000 che, come potete ben immaginare, vi porterà fino in cima.

Una volta arrivati a quota 3000 la vista è spettacolare (ne vale la pena anche per i non sciatori, peccato solo per la momentanea assenza di un rifugio, anche se in costruzione) e non saprete davvero se mettervi subito gli sci per iniziare a godervi km e km di discesa tra Val della Mite e Variante dei Monti oppure se fermarvi per fare qualche foto.

Noi, ovviamente, abbiamo optato per la seconda, anche se le nuvole e la nevicata in corso non ci hanno permesso di godere appieno della vista.



Altra tappa da non perdere in questo comprensorio, una sosta sulla cima Vioz a 2480 metri (raggiungibile con la pista 4 Doss dei Cembri), per avere una impagabile vista sul Parco Nazionale dello Stelvio. Potrete raggiungerla comodamente con la seggiovia e poi scegliere se divertirvi con una pista rossa oppure lanciarvi in qualche evoluzione nello snowpark.

Una volta arrivati a stazione potrete proseguire in direzione Rifugio Scoiattoli e proseguire fino a valle con le lunghe piste che vi porteranno fino a Pejo e Pejo Fonti.



Vi serve ancora qualche motivo per visitare questa piccola perla della Val di Sole? Allora vi dico questo: dopo esservi divertiti con lunghe discese no stop, potrete rilassarvi al centro termale vicinissimo agli impianti.

Dopotutto Pejo è anche famosa per le sue terme ;)

63 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti