• Vittoria Tomasi

Arabba Marmolada - sciare in cima alle Dolomiti

Aggiornamento: 12 set 2020

A volte basta superare i 3000 metri per mettere un piede in paradiso.


Vedete questa foto? è stata scattata dalla terrazza panoramica della Marmolada, a 3265 metri di altezza.

Dicono che da lassù, nelle giornate davvero limpide, sia possibile vedere Venezia, ma sinceramente io mi accontento anche di questo panorama.


L'itinerario che voglio proporvi oggi, vi porterà davvero in alto, ma tranquilli, la discesa sarà veloce e divertente.

Vi serviranno solo un paio di sci, uno skipass Arabba-Marmolada (o Dolomiti Superski se avete voglia di sconfinare) e tanta voglia di avventura.


Pronti? VIA!


Un buon punto di partenza potrebbe essere quello di Malga Ciapela, un paesino tra Alleghe e Arabba, dove troverete la prima delle tre funivie che vi porteranno in cima alla Marmolada.

Se alloggiate già nella zona del Sellaronda potete invece raggiungere la stazione sci ai piedi, ma vi consiglio di partire presto perché troverete parecchia fila alle due seggiovie di Arabba a due posti.


Una volta preso l'impianto potete salire fino in cima, oppure fare una piccola sosta nel bar-ristorante alla seconda stazione per godere di una vista davvero unica. Ovviamente, lo sarà ancora di più dalla terrazza panoramica, ma se trovate una giornata fredda la vostra resistenza lassù sarà limitata a pochi minuti, con un selfie d'obbligo e qualche secondo speso a contemplare il mondo dai 3265 metri. Ammettiamolo, non una cosa da tutti i giorni!


A questo punto, gli appassionati di storia potranno fare tappa al piano inferiore, in cui è ospitato il Museo della Grande Guerra, mentre gli sci-dipendenti non ci penseranno due volte a recuperare l'attrezzatura e a scendere (da quest'anno in ascensore!) qualche piano per raggiungere la partenza della Bellunese, una pista rossa lunga ben 12 km.


Una volta giunti a valle, potrete scegliere se risalire sulla giostra della Marmolada (il panorama lo richiederebbe, ma la fila spesso fa passare la voglia) oppure proseguire alla scoperta del comprensorio di Arabba, raggiungibile con poche e scorrevoli seggiovie.


Qui anche gli sciatori medio-esperti potranno trovare pane per i loro denti, grazie a rosse e nere mozzafiato, sia per la vista che per la velocità.

Imperdibile una discesa per la pista Ornella (consiglio anche la variante nera), la mitica Fodoma e i panorami di Porta Vescovo. Spesso, quest'ultima, è molto trafficata (fa parte del circuito Sellaronda), quindi non sarà insolito trovare cunette e 'caduti', ma solo nel primo tratto.



Dopo qualche giro di giostra in quella zona, potete anche scendere verso il paese, attraversarlo con la comoda seggiovia e prendere una seconda seggiovia per dirigervi in zona Burz (da qui parte un'altra bella pista nera) e Bec de Roces, fino a spingervi fino a Passo Campolongo.

Questo comprensorio è adatto anche a sciatori in erba e ai bambini. Troverete infatti diverse varianti blu e anche una divertente funslope.

Perché allora vi ho portato qui? Ovviamente per i rifugi!

Ce ne sono parecchi e offrono dal semplice panino alla salsiccia da mangiare scaldati dal sole alla pizzeria, fino alla cucina più elaborata dei ristoranti.



Dopo pranzo, qualche pista per digerire ( se avete tempo e lo skipass Dolomiti Superski potete spingervi anche a fare qualche pista in Alta Badia), e via di rientro.

Per tornare a Malga Ciapela vi basterà tornare a Porta Vescovo (direzione Arabba), scendere alla stazione intermedia della cabinovia e poi prendere la seggiovia per Marmolada.


A questo punto non dovreste trovare più molta fila per gli impianti e potrete farvi le piste di rientro tutte d'un fiato, soprattutto l'ultima di Malga Ciapela. Dico sul serio, vi conviene prendere abbastanza velocità perché si tratta di una pista azzurra con davvero poca pendenza.


Qui sotto troverete il video-diario della mia giornata sugli sci.


Volete un'alternativa?

Anziché andare in zona Burz-Bec de Roces potreste deviare per una pausa pranzo in Val di Fassa e magari digerire con una discesa sulla Diego o sulla mitica Ciampac di Alba. Mi raccomando però, cercate di tornare ad Arabba entro le 15 e... skipass Dolomiti Superski! ;)


Buon divertimento!




60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti